domenica 2 giugno 2013

La Tecnica Scandinava


Ciao! è da parecchio tempo che non scrivo, lo so... sono stata impegnata a fare altro, lavoro, casa, bambini...e il tempo vola troppo in fretta!
Oggi però voglio parlarvi della tecnica Scandinava, una tecnica molto affascinante, che si adatta alla decorazione di oggetti di arredamento e di bijoux.
La tecnica Scandinava è la principale tra le tecniche moderne di pittura su porcellana.
L’impiego di materiali preziosi e alternativi, rispetto alla tradizionale pittura su porcellana, la rendono una lavorazione piuttosto costosa ed utilizzata per lo più per la creazione di monili e complementi d’arredo di alto design.  In essa, infatti, viene fatto largo uso di oro, argento e platino, lustri, colori iridescenti e metallici, murrine, pietre preziose, perle, ecc.
Le caratteristiche principali della tecnica Scandinava, oltre ai materiali utilizzati, sono i soggetti astratti o stilizzati, i ghirigori in oro e i rilievi guarniti con perle o fritte di vetro.

Con l’imitazione della tecnica Scandinava è possibile creare manufatti bellissimi e di grande impatto, con un design che non ha nulla da invidiare alla tecnica originale, ma utilizzando materiali più poveri e con un procedimento molto più semplice e veloce.
Protagonisti saranno i colori acrilici, per vetro, iridescenti e metallizzati, paste volume e 3d, brillantini, porporina, lustrini, strass, perle, perline e pietre più o meno preziose.
Gli sfondi realizzati con l’imitazione della tecnica scandinava possono naturalmente essere una base di partenza per un decoupage originale oppure essere abbinati ad esso.
Questa splendida arte moderna non ha regole di nessun genere, per cui… diamo libero sfogo alla fantasia e divertiamoci a creare!
A breve pubblicherò delle foto di oggetti e bijoux realizzati proprio con l’imitazione della tecnica Scandinava…  a presto!!